Domenica, 23 Luglio 2017

Divinamente Umana

DIVINAMENTE UMANA:

MARIA DONNA E MADRE

 

Divinamente Umana

Da qualche anno ormai la festa di Santa Croce ha scelto di proporre un percorso di riflessione attraverso opere della storia dell’Arte. Lo scorso anno è stato presentato un allestimento tematico sulla figura della Vergine; un viaggio attraverso i secoli, un’incursione trasversale nell’opera di artisti di diversa provenienza ed estrazione accomunati dal fatto di aver voluto portare l’attenzione, nei loro quadri, sull’umanità della Madre di Dio. Poiché si tratta di un lavoro interamente curato dalla parrocchia, ideato e realizzato grazie all’apporto di alcuni parrocchiani, è stata presa la decisione di riaprirlo al pubblico, cercando di riservargli una migliore collocazione all’interno degli spazi dell’oratorio e una più ferma visibilità all’interno del programma culturale della festa.

Pur essendo uno dei soggetti maggiormente riproposti nella storia dell’Arte, la Madonna è stata sin dall’antichità oggetto di un processo d’idealizzazione il quale le ha lentamente sottratto le caratteristiche di profonda umanità per privilegiarne la natura divina. Questa “stilizzazione” si è consolidata nell’iconografia arrivando a costituire vere immagini e pose standard che si sono tramandate nel corso dei secoli. Tuttavia non va dimenticato il fatto che Maria è il tramite principale che l’umanità possiede per accostarsi a Cristo, il suo essere donna e madre l’avvicina alla nostra umanità seppur imperfetta. Il nostro intento è quindi quello di presentare alcune tra le opere che hanno dato un segno diverso, che hanno provato a vedere in Maria una donna con passioni, afflizioni e turbamenti, una madre apprensiva e affettuosa prima che il suo essere grembo per Gesù. Maria quindi prima della Madonna, la quotidiana gioia e fatica di colei che, con coraggio e fede, ha saputo dire sì alla chiamata di Dio, un modello umano che ha saputo e voluto farsi divino.

 

Nei giorni della Festa Patronale la Dott.ssa Giada Gueli offrirà l'opportunità di effettuare visite guidate negli orari che verranno affissi nell'area della Festa e fuori dall'aula d'esposizione. VI ATTENDIAMO NUMEROSI !